Approfondimento tecnico cancelli automatici #4

Ciao e bentornato!
Per l’approfondimento tecnico di oggi vedremo insieme:

  • L’analisi rischi nella messa a norma di un cancello automatico
  • La resistenza agli agenti atmosferici di un impianto di automazione
  • La tastiera TOUCH della JCM
  • La news della settimana

COME SEMPRE, TI RICORDO CHE PUOI TROVARE MOTORI, CENTRALI DI CONTROLLO, FOTOCELLULE, TELECOMANDI E MOLTI ALTRI ACCESSORI E RICAMBI PER AUTOMAZIONI :

ANALISI RISCHI

Quando metti a norma un impianto di automazione, devi compilare una serie di documenti che compongono il fascicolo tecnico.
Tra questi documenti, il più importante è forse l’analisi rischi.

Questo documento ci consente di effettuare un’analisi seria e valutare in modo approfondito i rischi che si creano applicando un’automazione a una chiusura che prima era manuale.

La prima voce che compone l’analisi rischi è la verifica della solidità e ella stabilità della struttura e degli organi di sostegno.

Ma cosa significa?

Se ti ricordi, in un articolo precedente abbiamo esaminato l’importanza del sopralluogo.
Ecco perché: è proprio in fase di sopralluogo che devi verificare, a seconda del serramento, che la sua struttura sia solida e adatta a sostenere lo stress che genererà l’applicazione dell’automazione.

Quindi, per esempio, dovrai controllare:

  • Per un cancello a battente: colonne e cardini
  • Per un cancello scorrevole: piastra delle olive di scorrimento, la guida a terra, le ruote
  • Per un portone sezionale garage: ruote di scorrimento sulle guide e molle superiori

Nel caso dovessi trovare qualche problema, devi risolverlo prima di applicare l’automatismo.

RESISTENZA AGLI AGENTI ATMOSFERICI

Parliamo ora della capacità di un impianto di automazione di resistere agli agenti atmosferici, soprattutto umidità e pioggia.

Se ci pensiamo, un cancello automatico è un po’ come un elettrodomestico posto all’esterno… come un frigorifero, ecco. È chiaro quindi che, come qualunque elettrodomestico, se non lo proteggo bene durerà pochissimo.

Per questo, devi fare sempre molta attenzione a come fissi gli elementi dell’impianto.

Per esempio, scegliere scatole per centrali professionali che hanno la predisposizione per i fori di fissaggio esterni alla scatola; questo per evitare che l’umidità possa passare attraverso le viti di fissaggio.

Stessa cosa per le fotocellule.

Per esempio, con le fotocellule DCF180 della GIBIDI, i fori di fissaggio esterni alla scheda ti evitano di mettere una vite proprio dietro alla scheda elettronica facendo entrare l’umidità nella scatola.

E per i comandi a chiave, se proprio vuoi usarli, utilizzali da esterno: quelli da incasso col tempo infatti tendono a riempirsi di acqua.
Queste sono piccole accortezze che distinguono un impianto di automazione professionale da uno casalingo.

TASTIERA TOUCH

L’articolo di oggi è la tastiera TOUCH della JCM.


Questa tastiera, molto discreta e elegante, è un accessorio che non può mancare in applicazioni come:

  • Serrande motorizzate
  • Porte garage
  • Porte automatiche

È anche altamente tecnologica: normalmente spenta, si accende dopo essere stata sfiorata.

Tra le sue caratteristiche :

  • Ha 3 canali di attivazione
  • Ha possibilità di inserimento di codici da 6 a 8 cifre
  • È alimentata a batterie, con 3 batterie AAA (mini stilo) che durano circa 6000 attivazioni
  • Possibilità di essere interfacciata con qualsiasi tipo di automazione attraverso la ricevente JCM
  • Portata di un telecomando classico: 100 metri in campo libero
  • È IP65 e non teme quindi acqua o agenti atmosferici

VIENI A TROVARCI NEL NOSTRO NEGOZIO DI MARINO PER TESTARE LA TASTIERA TOUCH DELLA JCM DAL VIVO!

NEWS

É ancora attiva la promo GIBIDI sull’operatore per cancelli scorrevoli SL544 a un prezzo straordinario.

LSL544 è un motoriduttore in grado di motorizzare fino a 500 kg per anta e un uso semi intensivo. GIBIDI ha realizzato questa promo per far conoscere questo operatore unico al mondo per tipo di:

  • Programmazione
  • Centralina

La promo riguarda:

  • Motore
  • Centralina
  • 2 radiocomandi
  • Una coppia di fotocellule

VUOI SCOPRIRE L’SL544?
LO TROVI NEL NOSTRO PUNTO VENDITA IN
VIA QUARTO SANT’ANTONIO 48 A MARINO!

Ti faremo provare con mano la sua programmazione semplice ma molto potente.

Grazie alla nuova centralina SE24, infatti, puoi modificare moltissimi parametri facilmente grazie anche a:

  • Un display multi riga
  • Una tastiera

SEI UN INSTALLATORE NELLA ZONA DI ROMA e CASTELLI ROMANI?

Contattaci o vieni a trovarci in via Quarto Sant’Antonio 48 a Marino (Roma), zona Frattocchie!

Oltre ai prodotti esaminati qui, troverai moltissimi altri ricambi, motori e accessori per i tuoi impianti di automazione.