I 5 problemi più frequenti se hai un cancello motorizzato (e come risolverli)

Ciao e bentornato su questo blog!


In questo articolo voglio parlarti dei 5 principali problemi di un cancello automatico, sia esso ad ante battenti o scorrevole.
Vedremo inoltre anche come risolvere questi problemi, anche se è bene chiarire subito: a seconda della tua preparazione e abilità manuale, in alcuni casi potrai effettuare la riparazione da solo, ma in altri sarà essenziale l’intervento di un tecnico specializzato nelle automazioni.


Come sempre, ti ricordo che puoi trovare fotocellule, motori, centraline di comando, riceventi radio, telecomandi e moltissimi altri ricambi per il tuo cancello elettrico sul nostro sito shopsegema.it.

Un automatismo e i malfunzionamenti più frequenti

Motorizzare un cancello è sicuramente una grandissima comodità, è inutile prendersi in giro.

Non è una spesa vitale, essenziale… ma l’investimento iniziale viene ripagato abbondantemente nel corso degli anni. Inoltre, se l’automazione è adatta e viene installata come si deve sul cancello, i guasti saranno decisamente rari.
Questo non significa tuttavia che non accadano.


Ecco perciò i 5 problemi più frequenti di un’automazione e come risolverli.

1. Il telecomando

Può capitare che centralina e telecomando smettano di comunicare fra loro.

Prima di acquistare un nuovo radiocomando, ti consigliamo di:

  • controllare se le batterie sono scariche. Se sono diversi anni che non le cambi o se inizia a prendere solo da molto vicino, sostituire le batterie è una prima mossa che puoi fare per cercare di risolvere il problema.
  • Controllare che il LED sul telecomando si accenda quando premi un tasto.
  • Considerare le interferenze radio. Questo è un discorso piuttosto complesso, ma puoi seguire il video che abbiamo realizzato a proposito per capire se hai questo problema e come risolverlo.

Se il telecomando continua a non funzionare, potrai sostituirlo con un compatibile o con un originale, che puoi trovare nel nostro negozio.

Noi ti consigliamo sempre un telecomando originale, perché è stato studiato appositamente dal produttore per quell’automazione.
Ricorda: non esistono prodotti commerciali che funzionano meglio degli originali, esistono solo prodotti commerciali che costano meno degli originali.


Ma cosa fare se tutti i telecomandi non funzionano più?
È alquanto improbabile che si siano guastati tutti contemporaneamente; è invece più probabile che si sia guastata la ricevente radio, che puoi trovare sempre nel nostro shop.

2. Le fotocellule

Se il cancello non si chiude o fa riaprire l’anta, le responsabili potrebbero essere le fotocellule, ma non è detto che siano guaste: potrebbero essere semplicemente sporche.


È infatti essenziale che una fotocellula sia pulita per funzionare bene; terra, sporcizia e animali come formiche possono segnalare alla fotocellula “falsi positivi” e farla comportare in maniera errata

Se vuoi provare, puoi vedere come pulire la fotocellula e farle una corretta manutenzione nel nostro video qui. Ricorda inoltre rimuovere qualunque ostacolo tra la coppia di fotocellule, come rami, sassi, bici o altro.


Se con la pulizia non risolvi, devi controllare se funzionano. Abbiamo realizzato un video apposito su come individuare la coppia di fotocellule guasta, e lo trovi qui.

Una volta individuata la coppia di fotocellule rotta, puoi trovare il ricambio nuovo nel nostro shop online.

3. Il motore

Qui la situazione è già più complicata, perché un operatore è ben più complesso di una fotocellula e le cause del malfunzionamento potrebbero essere molteplici.


Ci sono tuttavia dei campanelli di allarme che possono spostare l’attenzione sul motore: per esempio, le ante che si muovono a velocità diverse, o se si muovono a scatti, o se un’anta si blocca.


I possibili colpevoli?

  • l’avvolgimento. Se hai un tester a portata di mano, puoi verificare se si è bruciato guardando il nostro video.
  • Uno o più ingranaggi rotti, in particolare se non revisioni il cancello da tanto tempo o l’operatore è troppo debole per il peso del cancello.
  • Olio o guarnizioni rovinate. Se è passato tanto tempo dall’ultima revisione, è altamente consigliata.
  • Un condensatore scarico: sostituire il condensatore è l’intervento più semplice ed economico da effettuare prima di condannare a morte un motore quando ti sembra indebolito. Ti mostriamo come sceglierlo qui, e come collegarlo qui.

4. La centrale di comando

Se il cancello si apre lentamente, le ante si muovono in modo scomposto o l’interruttore a protezione dell’impianto scatta, è probabile che il problema sia la centralina.


Normalmente i guasti alla centrale sono dovuti a tre cause: uno sbalzo di corrente, un fulmine, una lumaca o lucertola che striscia fino alla scheda e manda tutto in corto.
In questi casi i danni sono visibili, e puoi acquistare le nuove schede nel nostro shop. Se invece sospetti di un fusibile… puoi trovare come sostituirlo nel nostro video qui.

5.La meccanica del cancello

Principalmente, parliamo di cardini e rotelle.
Se hai un cancello scorrevole, le olive di scorrimento della guida devono sempre girare e possono consumarsi (trovi le olive di ricambio sul nostro shop).
Se hai un cancello a battente, verifica invece lo stato dei cardini. Farlo è semplice: stacca il perno o bullone che ferma l’operatore sulla staffa anteriore e muovi l’anta manualmente.

Se senti molto attrito, potresti avere un problema di cardini e dovrai cambiarli, ma ricorda: questa operazione deve essere fatta da un tecnico specializzato! Il rischio, altrimenti, è che ti caschi l’anta addosso.

Riparare da soli o fai-da-te: quando farlo

La riparazione di un impianto di automazione è fatta di diversi livelli di difficoltà. I più semplici, come la manutenzione delle fotocellule e del telecomando, può essere fatta da chiunque.
Per operazioni più complicate, invece, ti consigliamo caldamente di rivolgerti a un esperto. Con esperto, non intendiamo un elettricista generico, ma un tecnico specializzato in automazioni. Solo in questo modo potrai risolvere il problema del tuo cancello rapidamente e in modo sicuro.

Trovi comunque tutti i ricambi per riparare la tua automazione GIBIDI, PROTECO, NICE, FAAC e BFT all’interno del nostro shop online shopsegema.it .

Se ti trovi nella zona di Roma e Castelli Romani e vuoi acquistare ricambi per la tua automazione, puoi farlo direttamente nel punto vendita fisico. Siamo in via Quarto Sant’Antonio 48 a Marino (Roma), località Frattocchie, aperti dal lunedì al venerdì, dalle 7:30 alle 17 (orario continuato).

Ciao e al prossimo articolo!