LA CREMAGLIERA DEL TUO SCORREVOLE SI INCASTRA? CONTROLLA SE IL TUO CANCELLO AUTOMATICO SI E’ DEFORMATO!

 

Eccoci in un’altra puntata dedicata ai problemi sulla tua automazione che puoi riscontrare durante l’estate.

Oggi parleremo di come individuare uno dei difetti più comuni ma meno evidenti sugli automatismi scorrevoli: la deformazione del cancello con il caldo.

Con le temperature estive elevate, infatti, il ferro si dilata. Se la cremagliera è stata installata eccessivamente a contatto con il pignone, senza lasciare 2-3 mm per un minimo di gioco, inizierà a premere su di esso. Di conseguenza, il pignone si consumerà eccessivamente in tempi rapidi, e motore e ingranaggi accuseranno uno sforzo maggiore.

Un consumo prematuro del pignone, quindi, è causato proprio dalla cremagliera che pesa eccessivamente sul pignone.

 

Bisogna tenere in considerazione inoltre un altro fattore: il materiale con cui è realizzata la cremagliera.

Se la cremagliera è fatta di acciaio, infatti, alla dilatazione del cancello si deve aggiungere anche quella della cremagliera. Di conseguenza, aumenta il peso sul pignone.

Per assicurarsi il perfetto funzionamento di un’automazione per cancello scorrevole, quindi, sono essenziali due punti:

  • il corretto posizionamento della cremagliera;
  • la scelta della cremagliera più opportuna (per esempio, in caso di ante con peso inferiore a 500 kg, è meglio scegliere la cremagliera di nylon con anima di acciaio, che trovi CLICCANDO QUI).

 

Ma se il lavoro è già stato fatto e ci accorgiamo solo ora del problema? Cosa puoi fare a questo punto se il pignone si consuma eccessivamente?

Il mio consiglio è di affrontare il problema in due fasi:

  1. sostituire ovviamente il pignone rovinato;
  2. controllare in quale punto la cremagliera poggia troppo sul pignone.

Il metodo per scoprire quest’ultimo punto è molto semplice:

  • Prima di tutto, sblocca il motore e mettilo in funzionamento manuale.
  • Spingi a mano il cancello.
  • Presta attenzione ai tratti dove senti di dover fare maggior sforzo per spingerlo: sono i punti dove la cremagliera è posizionata troppo verso il basso.

Tutto quello che dovrai fare è cercare di alzarla di qualche millimetro in quei pezzi.

 

 

Per oggi è tutto, a presto!

 

Ti ricordiamo che i nostri sono comunque solo dei suggerimenti e, se hai dubbi, di rivolgerti sempre a personale specializzato.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *