COME SOSTITUIRE IL LAMPEGGIANTE 230V DELLA BFT GUASTO

A cosa serve il lampeggiante?

Il lampeggiante è un dispositivo di sicurezza che emette una luce intermittente con lo scopo di richiamare l’attenzione o segnalare un pericolo.

È uno degli accessori più sottovalutati negli automatismi, eppure è molto utile, perchè indica:

  • se e quando la centrale ha effettivamente ricevuto il segnale dal telecomando e se i motori girano;
  • quando il cancello è in movimento, ed è quindi pericoloso;
  • se una macchina sta attraversando il passaggio, e quindi i pedoni devono prestare attenzione.

 

Il lampeggiante 230V della BFT

Nel corso degli anni, la BFT ha cambiato il modello di lampeggiante:

  • PULSAR
  • LAMPO (esteticamente identico al PULSAR)
  • RAY
  • RADIUS (attualmente prodotto)

 

 

Quali sono i guasti principali del lampeggiante?

I problemi dei lampeggianti BFT a 230V sono rimasti gli stessi nel tempo, e sono principalmente due:

  1. il lampeggiante rimane fisso;
  2. il lampeggiante smette di lampeggiare.

Quale sia il problema, la causa è sempre la scheda di lampeggio rotta.

A questo punto puoi risolvere in due modi:

  • sostituendo la scheda guasta con una scheda originale BFT, che trovi CLICCANDO QUI (codice prodotto D113748 00002);
  • sostituendo la scheda guasta tradizionale con una scheda a led 230 V, che trovi CLICCANDO QUI (codice prodotto PS-17-001).

 

Quali sono i vantaggi della scheda a led?

La scheda a led presenta tre vantaggi notevoli rispetto alla tradizionale scheda con lampadina a incandescenza:

  • consuma un decimo della corrente di quella tradizionale;
  • dura 50 volte più a lungo;
  • ha 5 anni di garanzia.

 

 

SCHEDA A INCANDESCENZA

SCHEDA A LED

Consumo

25W

2W

Durata

1.000 ore

50.000 ore

Garanzia

2 anni (24 mesi)

5 anni (60 mesi)

 

La scheda a led è inoltre compatibile con tutti i modelli di lampeggiante della BFT, anche i più vecchi, perciò non avrai alcun problema nella sostituzione.

 

Come sostituire la scheda del lampeggiante guasta con quella tradizionale a incandescenza della BFT

 

Sostituire la scheda lampeggiante BFT di un cancello automatico è molto facile e veloce.

Ma vediamo insieme come fare, usando come esempio un RADIUS. La modalità di riparazione è uguale per gli altri modelli, cambia solo il modo di rimuovere la calotta.

 

Stacca l’interruttore generale della corrente 220V di casa

È il primo passo, il più importante per essere sicuro di lavorare in sicurezza.

 

Rimuovi calotta e lampadina

Infila la punta del cacciavite tra la base e la copertura grigia sollevando leggermente finché non senti un clic. Ripeti per tutti e quattro gli angoli, finché la copertura non è libera e puoi sfilarla.

Svita le due viti ai lati della calotta e rimuovile.

Svita la lampadina a incandescenza.

Svita le due viti che tengono ferma la scheda sul supporto.

 

Esegui il nuovo cablaggio

La mossa successiva è staccare i fili dalla vecchia scheda e collegarli a quella nuova, sul morsetto nero. Per non farli cadere all’interno della colonna, ti suggerisco ti staccare e attaccare un filo alla volta.

Ricorda inoltre che non è importante quale dei due fili attacchi e come li attacchi: il lampeggiante è a corrente alternata, quindi funzionerà comunque.

Come nella vecchia scheda, anche sulla nuova troverai un morsetto nero (relativo alla corrente) e un morsetto bianco (relativo all’antenna).

Se non hai l’antenna, il morsetto bianco resterà libero. Se invece hai l’antenna, collega i due fili dell’antenna sul morsetto bianco. Ricorda che il filo giallo è quello del centro dell’antenna, mentre quello nero è della garza; dovrai quindi staccare l’antenna e attaccarla al nuovo morsetto.

 

Rimonta la calotta

Inserisci i fili dentro la colonna, posa la scheda sul supporto, riavvita le viti e la lampadina, e richiudi la calotta.

 

Come sostituire la scheda del lampeggiante guasta con quella a led

 

Il primo e il secondo passaggio restano gli stessi di prima. Perciò stacca l’interruttore della corrente e rimuovi calotta e lampadina. I passi successivi sono simili ma non uguali, perciò vediamoli nel dettaglio.

 

Connetti i fili della corrente

Stacca i fili della corrente uno alla volta dal morsetto nero della scheda vecchia, falli passare attraverso il taglio alla base del nuovo supporto e connettili a “N” e “L” sulla scheda a led. Anche in questo caso, non importa come attacchi i fili.

 

Attacca l’antenna

Una volta staccato il cavo dell’antenna dalla vecchia scheda, dovrai attaccare solo il centro del coassiale, non la garza. Fai passare il filo centrale attraverso il taglio alla base del supporto e attaccalo al morsetto “ANT” della scheda a led (insieme al filo dell’antenna all’interno della confezione).

Fissa la base dell’antenna a led sul supporto con le vecchie viti.

 

Richiudi la calotta

Infila la scheda lampeggiante nuova nel supporto per fissarla e ripeti i passi per rimontare la calotta.

 

Esiste un videotutorial su come sostituire la scheda del lampeggiante BFT?

Sì, e puoi seguirlo qui:

 

 

A presto!

 

Ti ricordiamo che i nostri sono comunque solo dei suggerimenti e, se hai dubbi, di rivolgerti sempre a personale specializzato.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *